sabato 23 febbraio 2008

Shopping...I love you!!!




Da qualche giorno, girando a destra e a manca in rete per curiosare tra i blog di chi come me ama le attività creative, mi frullava in testa l'idea di andare in cerca di un po' di materiale con cui creare qualcosa di nuovo...di preciso non sapevo ancora che cosa...ma qualcosa dovevo trovare!
Così poichè avevo bisogno di un po' di tessuto per confezionare una tenda, ho deciso di cogliere al volo l'occasione per andare a caccia di materie prime.
Non avevo voglia di affrontare il traffico che al sabato si trova sistematicamente in centro, così ho fatto poche centinaia di metri e mi sono avventurata alla scoperta di "Le robe di Gloria", un esercizio che, per la verità, mi incuriosiva da un po', ma non avevo ben capito se era un negozio o solo un laboratorio di confezioni. La vetrina con la varietà di prodotti esposti e il gusto estetico con cui la titolare li presenta ne fanno veramente un ambiente unico che non passa inosservato. Ma il dubbio permaneva: negozio o laboratorio? Svelato l'arcano: tutt'e due! Sissignori, è un meraviglioso negozio con annesso laboratorio. E' un negozio direi unico nel suo genere, per lo meno in questa città, è l'albero della cuccagna di chi ama creare: stoffe per il patchwork, nastri, pizzi, feltri, tessuti di ogni genere, lane di tutti i tipi e colore, bottoni di ogni misura, foggia e tinta, insomma di tutto e di più. E in più, oltre alla competenza della titolare che dà suggerimenti in merito all'utilizzo dei prodotti, per chi non ha troppa manualità, c'è la possibilità di vedere realizzare dalle abili mani di Gloria tutti i nostri desideri! E non finisce qui! Chi volesse perfezionarsi tecnicamente può comunque partecipare ai corsi che sistematicamente vengono organizzati. Inoltre vi è la possibilità, per chi desiderasse acquistare online, di accedere tramite il sito http://www.robedigloria.it/, (che a detta della titolare è in fase di perfezionamento, ma a me sembra già perfetto così), a questo pozzo di San Patrizio delle le arti creative. Per la cronaca io ho comprato nastri, merletti, bottoni, feltro, e mi sono ripromessa di ritornarci spesso, anche se non ho bisogno nulla di specifico, perchè sono sicura che a casa a mani vuote non torno!!!

3 commenti:

Monica ha detto...

Sai che sei fortunata ad avere a portata di mano un negozio così???qui da noi nn ne esistono e credimi sarebbe il sogno di molte creative :)))))...
baci
Monica

P.S.:ti linko nei miei preferiti :)

zidora ha detto...

Ehhh credo che io comprerò via internet... Sai è un po' distante per me! uauauauauauauauau
Dai, ci passerò in settimana, mi hai incuriosita. Magari ci passiamo insieme, ti va? :-)

Nefertari ha detto...

Io l'avevo conosciuto a "manualmente", a Torino, lo scorso mese di settembre e mi sono stupita di averlo così vicio a casa.
Concordo con te su tutto!