venerdì 17 luglio 2009

Il diluvio?...embèh!!!!

E' proprio il caso di dirlo: "Il diluvio???... embèh!!!!"
Come vi ho detto alla fine del post precedente...durante una delle giornate in cui ha piovuto...o meglio nella giornata in cui ha piovuto più forte che in tutte le altre....visto che su due settimane abbiamo visto il sole da mattino a sera solo per un giorno!!!!...dicevo...nel giorno in cui Noè avrebbe potuto farsi un bel giro tra i laghi del Salzkammergut...abbiamo voluto tornare a farci un giro ad Hallstatt...sulle rive dell'Hallstattersee che è classificato come Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco. Ci eravamo già stati qualche anno fa in una splendida giornata di sole...e quindi...mica potevamo farci mancare la possibilità di visitare questo luogo stupendo anche in versione bagnata????!!!???? Benissimo...detto...fatto.
E' un paese di una bellezza fiabesca...le case sono incavate nella roccia e si affacciano sul lago che si trova a due metri dalla porta di ingresso...davvero qualcosa di impagabile alla vista.


E ricco di negozi di artigianato e soprattutto uno in particolare in cui vendono i saponi che sono fabbricati con il sale estratto proprio nella salina di Hallstatt, forse l'unica attività estrattiva presente ancora nel Salisburghese. Infatti anche il nome Salzburg sta a significare borgo del sale per l'intensa attività di produzione di questo bene che nei secoli passati valeva tanto come l'oro o forse di più e ha fatto la fortuna di queste zone.
Ma torniamo a noi, e a conferma di quanto sopra enunciato vi dimostro, con questa foto, il mio aspetto da ocona bagnata e infreddolita che ha pure perso tempo a farsi immortalare anzichè andarsene a cercare un riparo. Vi pregherei di osservare la ciabattina dorata! Ebbene queste ciabatte la sera al rientro a casa sono state letteralmente strizzate come si fa con i panni prima di stenderli...praticamente hanno subito una centrifuga e non vi dico, una volta asciutte, la morbidezza della pelle della tomaia...avete presente il cuoio per le selle dei cavalli...più o meno uguale!!!!

Guardate questo cigno: pensate che pioveva talmente forte che ha deciso di non stare nel lago perchè si bagnava di più a starne fuori...e questo vi rende l'idea.

Ma ora voglio farvi anche vedere la nota positiva della giornata: vale a dire la tappa d'obbligo nel negozio di saponi di cui vi parlavo prima.
Queste sono alcune immagini che ho scattato a questo meraviglioso negozio.

Come potete vedere in quest'ultima foto non vi sono solo saponi ma anche sale che confezionano in tutti i modi: dal sale da cucina aromatizzato in qualunque modo, ai sali da bagno profumati con qualunque tipo di fragranza: dalla tradizionale lavanda al cioccolato, dalla rosa al caffè, dalla verbena alla vaniglia...potrei stare qui fino a domani ad elencarvi i tipi di profumazioni che vengono utilizzate. Ma ora mi fermo. Come vedete non ho scattato foto del lago: al di là del fatto che non si vedeva praticamente nulla per via delle nuvole bassissime...ma vi assicuro che non ho proprio voluto fotografare altra acqua...dopo tutta quella che mi sono beccata...non mi sembrava davvero il caso!

Vi voglio ancora dire che da ieri ho lasciato il Salzkammergut e sono giunta in Tirolo, per la precisione a Kirchberg, ma i prossimi post riguarderanno ancora il Salzkammergut...e precisamente il luogo che mi ha fatto decidere di trascorrere parte delle vacanze in quella zona...non aggiungo altro...e vi lascio con un pochino di curiosità, non senza augurarvi un sereno fine settimana e una felice serata! Alla prossima, vostra Sissi....ops....pardon....Sachertorte!!!

11 commenti:

Amo a Sabrina Ravelli ha detto...

Hola =)
Hello !!! =)
Bonjour !!! =)
Ciao !!! =)

Pase por este blog, espero tu visita, gracias
I passed to this blog, if you want, viist my blog, thanks

www.amo-a-sabrina-ravelli.tk

melania ha detto...

che posti stupendi!!!!
con o senza pioggia..
beata te!!!!
melania

Nefertari ha detto...

Dai non lamentarti, che sei leggiadra almeno quanto il cigno!
Mi sarei letteralmente persa in quel negozio, da lasciarci gli occhi...e anche il portafoglio.
Buon proseguimento.
Grazia

giovanna ha detto...

credo che anche con la pioggia questi posti sono davvero splendidi. grazie per le foto....cosa non è la vetrina di quel negozio???

bacioni e buon fine settimana

gio

Béatrice décoratrice, de Lausanne. ha detto...

Bonjour.
Je vous découvre à travers le blog d'un de mes * abonnés fidèles*, Sur mon blog, vous devriez trouver des *reportages* qui pourraient vous intéresser.Décoratrice, j'ai de multiples intérêts et ai toujours l'oeil et les oreilles ouverts.
un petit bonjour depuis le Suisse.

http:/7beatrice-De.blogspot.co

Béatrice décoratrice, de Lausanne. ha detto...

A voir, vous êtes une gourmande... Les fameuses tourtes de Vienne, augmente le tour de taille.
saluti de la suizera.

Simo ha detto...

Che meraviglia...buona continuazione cara, io sono tornata ieri...spero di sentirti presto! bacioni oni oni

Marm ha detto...

Bellissima gita, belle le foto soprattuto quelle di una... leggiadra ragazza in ciabattina dorata! Il negozio di saponi è veramente il paradiso... Quanto alla pioggia, se in vacanza non si persegue l'abbronzatura selvaggia, è bella anche lei. Al prossimo appuntamento. Baci, Marm.

Silvia ha detto...

CHE BELLE FOTO COMPLIMENTI BEL GIRO!
CIAO SILVIA

annapinz ha detto...

Ciao sachertorte,sono nuova di questo blog,ma casualmente ho fatto un giro per vedere i tuoi bellissimi lavori catturata dal tuo nik. Mi spiego meglio:amo il punto croce, i fiori, le montagne,l'Austria ecc. e guardando il tuo blog mi ci trovo tantissimo. Guardo e riguardo le tue foto e non sai quanta curiosità scatenano in me in quanto amo l'austria ma non sono mai andata. Mrecoledi finalmente ho 3,ben 3 gg di ferie ed io e mio marito partiamo per Innsbruck. Si farà un salto anche a Salisburgo e ti volevo chiedere se conosci negozi tipo mercerie, che a noi patite di punto croce piacciono tanto. Se cosi è, fammi sapere. Ti saluto e grazie in anticipo Anna

Sachertorte ha detto...

x Annapinz: grazie per la visita e mi fa piacere che i nostri gusti in fatto di vacanze e hobby ci accomunino. Ti rispondo da qui visto che non saprei come raggiungerti diversamente: non ho negozi preferiti...Innsbruck non la conosco benissimo...ci sono stata di corsa solo un paio di volte. Di Salisburgo si può dire che ho la cittadinanza...la conosco bene come fosse la mia città. Devo però ammettere che non ho mai acquistato nulla di crocettoso perchè qui a Kirchberg dove mi trovo ora e a Kitzbuhel che si trova a cinque km da qui ci sono dei negozi stupendi e qualcosa ho comprato anche lì. E poi lo scorso anno in Baviera a Mittenwald ho scovato altri negozi di Handarbeit splendidi.
Io di solito acquisto le stoffe per fare i Dirndl (il costume tipico tirolese)...sono cotonine meravigliose. Per le tele da ricamo acquisto via posta da Pescosta (www.pescosta.it) che è un negozio di tessuti della val Pusteria. Spero di esserti stata utile. Un caro saluto, Nadia