mercoledì 29 luglio 2009

Cucina e crocette!

Vista la velocità con cui questi ultimi giorni stanno scorrrendo e tenuto conto che ormai la mia vacanza è praticamente finita, ci tengo a darvi ancora un paio di aggiornamenti da qui, considerato anche il fatto che una volta giunta a casa non so se e quando avrò il tempo per sedermi al pc...e soprattutto quanto il caldo soffocante, che pare non abbia ancora abbandonato Alessandria, mi permetta di dedicarmi al blog. Quindi, in considerazione di queste evenienze, preferisco tra oggi e domani mostrarvi qualcosa ancora direttamente da qui e poi rientrare a postare quella che io chiamo la "quotidiana realtà".
Con questo post voglio raccontarvi un altro aspetto di queste parti...aspetto non proprio di taglio montanaro...ma secondo me pure questo ci sta!
Dovete sapere che in questa zona i frutti di bosco sono davvero ovunque. Ne trovi sui sentieri, per le strade, che spuntano dalle recinzioni delle case e questo è il periodo in cui la loro maturazione è davvero all'apice.
Anche nei negozi se ne trovano di ogni tipo e a prezzi che da noi sono un'utopia...praticamente un chilogrammo di frutti di bosco qui si paga tanto come una vaschettina da 150 grammi in Italia!!! Tant'è che quest'anno abbiamo davvero fatto una cura intensiva di macedonie fatte esclusivamente con lamponi, more, ribes, mirtilli e fragole (queste ovviamente non di bosco, ma di un buono e profumato che sembra di tornare indietro negli anni...quando mia nonna le coltivava e io le mangiavo direttamente dall'orto!!!).
Ieri, tenuto conto che la giornata non era delle migliori, e soprattutto considerato anche che eravamo davvero cotti per il ritmo che quest'anno abbiamo tenuto con le escursioni, abbiamo approfittato per farci una giornata di riposo...ma riposo per modo di dire.
Quest'esplosione di frutti di bosco, mi aveva fatto balenare l'idea di fare un po' di marmellata...idea che poi ho accantonato per dare la precedenza alle passeggiate...ma onestamente di tanto in tanto il tarlo tornava a farsi vivo. Tant'è che ieri mattina colta da raptus culinario ho deciso: vado a comprare i frutti di bosco e qualche vasetto e mi metto a fare la marmellata. In quattro e quattrotto ho messo la teoria in pratica e subito dopo pranzo mi sono dedicata a questa piacevola incombenza. Non vi dico il profumo che si è sprigionato in casa durante la cottura di questa marmellata...e la gioia oltrechè per l'olfatto l'hanno provata anche i miei occhi prima e le mie papille gustative poi quando ho assaggiato questo ben di Dio!!!!
Quello che vedete qui sotto è il risultato dopo la pulitura della frutta mentre è in fase di cottura!
Colori che solo a guardarli mettono il buonumore...e io...che di fantasia ne ho da vendere...mi immaginavo già...durante la colazione delle tristi e grigie domeniche d'inverno, che per me è un rito ormai consolidato cui non rinuncio per tutto l'oro del mondo, mentre mi gustavo questo meraviglioso "nettare"...pensando, sicuramente con un pizzico di malinconia, al quando e al dove l'ho realizzato!!!!

Questo è il risultato finale...mi sembra un bel bottino, vi pare?

Sono otto vasetti, un pezzettino piccolo piccolo di Tirolo, che partirà assieme a me alla volta di Alessandria!

E ora passiamo all'argomento crocette: come vi ho già detto ho pure trovato il tempo di crocettare molto quest'anno...credo che questi posti mi diano un'energia pazzesca...sono sempre carica come una sveglia e la stanchezza basta una doccia per farmela scappare!!!!...quindi...dicevo...ho prodotto anche sul fronte crocette: diciamo che il top è quel famoso lavoro lungo, da finire per metà agosto...ma non vi dico ancora nulla...anche perchè mi è balenata l'idea di fare un quizzino sull'argomento in cui metto in palio un pensiero fatto da me...ma non dico di più...ne parliamo dopo ferragosto quando più o meno tutte saremo rientrate alla base! Vi mostro però quello che è "mostrabile": la quinta tappa del SAL Natura di Lili

...e questo è uno schema LHN, il Gathering Room che servirà a foderare un cuscino del mio salotto e che iniziai a casa con 3 crocettine prima di partire e che qui è "magicamente" proseguito!

E ora credo proprio che, vista l'ora, vado a fare colazione...per oggi penso possa bastare...ma può essere che presto, presto arrivi un altro post nuovamente a tema escursionistico. Prima della mia partenza...conto di farmi viva almeno ancora una volta...il problema sta nello stabilire cosa mostrarvi vista l'enormità di cose belle che ho ammirato...ma di questo ci preoccuperemo a tempo debito!!!

Buona giornata a tutte, vostra Sachertorte!

7 commenti:

Grazia ha detto...

ehi..ciao!!!
Io dico che hai fatto benissimo a fare la marmellata...e hai ragione, qui da noi per mangiare i frutti di bosco devi accendere un mutuo! :)
Buon Tirolo....
Grazia

Manuela ha detto...

Ma che bel post pieno di energia, anche io che sono "donna di mare" in montagna o comunque in luoghi "verdeggianti" mi carico di energia che non so come sprigionare, marmellate, ricami, conserve e chi più ne ha più ne metta!!! Pensa che sono alle prese con lo zainetto del ricamo ... e sta diventando più voluminoso del borsone dei vestiti, il tutto per giunta per una sola settimana. Davvero incredibile.
Un abbraccio
e buon rientro a casa.
Manuela

melania ha detto...

che belle cose ci stai faccendo vedere!!!! la marmellata, le montagne, i negozietti...di tutto di più...grazie!!!!
ti aspettiamo
melania...

Nefertari ha detto...

Mi sembra che il tutto non potesse finire senza la consueta marmellata di montagna, è giusto la ciliegina sulla torta.
Dai, che anche a casa troveremo di che farci venire il buonumore (???)
A presto.
Grazia

Simo ha detto...

Che meraviglia di marmellata....come avrei voluto anch'io un pò di chiletti di quei meravigliosi frutti così convenienti e sicuramente nostrani e succosissimi!
Complimenti per tutto e buon rientro...sigh...sigh...tutte le cose blle purtroppo finiscono.........

laura ha detto...

ciao carissima nadia...mi fai venire una voglia con queste confetture...pure io una volta,e dico una volta ,le facevo...ora nn ho piu' tempo,tra figlie crocettare e bere una birra al fresco nn faccio piu' nulla....a proposito di birra
CIN CIN ALLA NOSTRA!!!!!!!!
UN BACIONISSIMO LAURA

PS IL TIROLO E' UNO SPETTACOLO E TU IN COSTUME ANCOR DI PIU' TI CALZA A PENNELLO.....
GRAZIE PER I TUOI RESOCONTI...SEI LA MIA LETTURA LA SERALE......

sweetcook ha detto...

Deve essere squisita!! Ciao:)