lunedì 8 giugno 2009

Il gioco delle sette rivelazioni


Un po' di tempo fa, Berty della Casetta dei Sogni mi ha taggata per questo giochino che consiste nel rivelare sette caratteristiche della propria personalità e che io ho ribattezzato "Gioco delle sette rivelazioni".
E ora vediamo se riesco a farvi conoscere qualcosa di me che non sapete ancora (anche se credo ormai di essermi svelata fin troppo per quella che sono!!!!).
1. Adoro stare a chiacchierare per ore intorno al tavolo con la mia famiglia e gli amici più cari: per me sono le ore meglio spese...ridere, raccontarsi e tirare tardi.

2. Mi piace tantissimo godermi la mia casa : non perchè sia una casa particolarmente bella...ma perchè me la sono "cucita addosso" e la vivo come un comodissimo vestito...unico rammarico è che non abbia le ruote e quindi non posso portarla in un luogo diverso da questa città che, pur essendoci nata, non sopporto e non riesco ad amare.

3. Mi piace tanto cucinare e, ahimè, mangiare: ora che sono a dieta, patisco da morire non poter cucinare le cose sfiziose che tanto amo gustare...pazienza. E a proposito di cucinare mi piace tantissimo quando sono fuori dalla mia città sperimentare le cucine locali...infatti, visto che da anni frequento l'Austria e la Germania, sono diventata un'esperta in strudel, canederli, krapfen e il mio fiore all'occhiello che è la torta della foresta nera (potete vederne una mia versione qui) .

4. Mi piacciono da matti le operette, in particolare quelle di Lehar: non a caso ho scelto come meta per le mie vacanze estive il Salzkammergut per visitare i luoghi di "Al Cavallino Bianco" e immergermi in quella fantastica realtà.

5. Detesto i pregiudizi e i giudizi dati sulla base delle apparenze: sarà che ne sono stata spesso vittima, anche se per fortuna ho avuto, a distanza di tempo, la grande soddisfazione di vedere i miei "nemici" intenti a cospargersi il capo di cenere;

6. Non riesco ad essere diplomatica: dico sempre quello che penso senza pensare che le conseguenze di certe esternazioni potrebbero anche mettermi nei guai...ma me ne frego...per molti essere così è un difetto...io lo ritengo uno dei miei pochi pregi!

7. Credo tantissimo nell'amicizia, quella vera, e nel mio piccolo mi ritengo molto fortunata: posso vantare amicizie vere, ma vere sul serio e questa è la mia grandissima ricchezza: una su tutte, la più emblematica, quella con Mariagrazia Nefertari che dura da quasi quarant'anni!

E ora dovrei girare il gioco a qualcuna di voi: facciamo così...chi lo desidera lo faccia...trovo che anche questo sia un modo per mostrare alcuni lati di noi che non tutti conoscono!

11 commenti:

Effeti ha detto...

ciao carissima,un saluto ed un abbraccio.
Fulvia

laura ha detto...

ciao nadia ,e' un bel giochino,anche a me piace farlo e' un modo per raccontarsi e farsi conoscere meglio.
anche se sei a dieta nn devi nn farti i manicaretti ,cerca di stuzzicarti con ricette particolari e light...vedrai come ti diverti ad inventare ricette per rendere la dieta meno monotona....
un bacio laura

maman O ha detto...

Già un pochino ti conoscevo.. sei brava ad analizzarti( te l'ho già detto).
Io invece non riuscirei a farmi un quadretto e vivo nel dubbio che sono una cosa e gli altri ne vedono un'altra...
Ti invidio la "torta della foresta nera", io cucino bene quasi tutto, ma non le torte!
Ciao un grosso abbraccio Ornella

zidora ha detto...

Ma guarda... non sapevo che fossi a dieta!!! ahahahahhaha magna magna... ;-)

Mariarita ha detto...

Tesorissima un bacio grande!!!
E' stato bello leggere i tuoi pensieri.
Un modo per conoscersi meglio.
Baci e baci
Mariarita

Grazia ha detto...

Bene..adesso ti conosco 7 volte di piu'...ma tante cose le avevo gia' immaginate...:)

francesca ha detto...

davvero non riesci ad amare la tua città? eppure credo sia una bella città anche se non ci sono mai stata. Vuol dire che appena finisci la dieta ti vengo a trovare e ad assaggiare la torta della foresta nera e le altre specialità tedesche che io adoro (ti ho mai detto che le mie origini sono proprio in Germania?)
ciao!!!

carmen ha detto...

Da questi giochini c'è una cosa che traspare: alla fine, ci somigliamo tutte. Sarà per questo che, anche se in modo virtuale, ci siamo scelte come amiche?
Un bacio
Carmen

Luisa ha detto...

Meraviglia!!!!! posso venire a lezioni di cucina?????

Marm ha detto...

Cara Nadia, è proprio una presentazione esauriente. Molto suggestiva l'affermazione casetta/vestito che comunica completamente l'amore per il tuo nucleo familiare. Cari complimenti.Marm

Nefertari ha detto...

Cosa ti posso dire? Tutte queste cose le sapevo già e sull'amicizia non posso che essere d'accordo.
Un abbraccio
Grazia