domenica 21 febbraio 2010

....e menomale che c'è Carla Bruni!!!!!

Amiche care, mi ero ripromessa di non guardare il Festival di Sanremo...menchemeno di parlarne....menchemenoancora di farne un post al riguardo...e invece....puntuale a disattendere quanto mi prefiggo...eccomi...non posso farne a meno...e ne parlo...anzi ne posto!
Dopo la prima serata cui non ho prestato la minima attenzione, devo dire che, da mercoledì, molto in sordina e quasi inibita, inizialmente, e sempre più disinvolta poi, sono stata anch'io tra quei millemila italiani che hanno assistito all'evento musicale nazionalpopolare per eccellenza.
Adoro la Clerici...e questo è sicuramente stato il fatto che mi ha fatto approcciare alla visione dello spettacolo...la trovo genuina, spontanea, senza fronzoli, autoironica e intelligente, gaffeuse quanto basta e di una normalità quasi esasperante che la rende assolutamente unica e ritengo che questa "banale normalità"  le abbia permesso di cogliere questo grandissimo e meritatissimo successo personale....in fondo ...dove sta scritto che essere "giuste" voglia dire anche essere "perfette"????
...ma veniamo alla ragione del mio post.
Devo dire che fino a un paio d'ore fa, pensavo di scrivere di cucito e crocette...ma la voglia di esprimere il mio parere anche sul mio "caro diario" ha prevalso e  crocette e  cucito li rimandiamo a data da destinarsi.
Dicevo che da mercoledì ho iniziato a guardare il Festival...non pensavo che mi sarei fatta prendere da tutte le polemiche che ne avevano caratterizzato la vigilia e, del tutto in buona fede, mi sono interessata alle canzoni...alcune delle quali mi sono davvero piaciute moltissimo...e nelle serate a seguire...ancora di più...vedi Cristicchi, Marco Mengoni, Noemi, Arisa, Ruggieri, Malika e parecchi altri...e ammetto di aver quasi gioito quando ho visto che "la triade" composta Pupo, Filiberto e il Tenore è stata spedita a casa...consapevole del fatto che gli italiani, popolo di grandi musicanti, mai e poi mai avrebbero riammesso quei tre in gara con il ripescaggio!  E invece, le mie certezze quasi assolute, sono state smentite da una realtà ben diversa da quella che avrei sperato! Vabbè...ne prendo atto...convinta che  questi tre macachi usciranno sicuramente la prossima volta.
Intanto arriva il venerdì sera e  il fatto che, i tre di cui sopra,  a supporto della loro esibizione abbiano portato il CT della Nazionale che è riuscito a rendersi ancora più antipatico e indisponente di quanto non lo sia di solito, mi fa ben sperare sulla loro sorte.....Ebbene anche stavolta mi sono sbagliata...questi vanno dritti in finale....facendo filotto a Ruggieri che, in tutta franchezza, avrebbe meritato ben altro destino.
Arriviamo al sabato...e come tutti gli italiani interessati (e anche un po' quelli non...visto che Sanremo è una di quelle manifestazioni che tutti guardano, ma che nessuno dice di guardare...non ho mai capito perchè...boh...misteri dell'essere umano!!!) mi ero fatta una lista dei primi tre classificati...nella fattispecie Malika, Mengoni, Cristicchi...ma anche lì ho preso un enorme abbaglio...l'unico superstite della mia personale scaletta era Marco Mengoni...ma in mezzo c'erano pure i tre macachi! Ma possibile????? Ma è normale che bastano quattro strofe ruffianissime messe in musica per far rincoglionire buona parte degli italiani???? E poi fossero almeno state musicate in modo attuale e innovativo...ma erano di un lagnoso da orticaria!!!!! Se penso a quanti insulti si beccò quella buonanima di Mino Reitano quando solcò il palco dell'Ariston con la sua "Italia"....fu una croce che si portò addosso fino alla fine dei suoi giorni e tutti erano concordi: pubblico, critica e ....anche se non conta...un po' anch'io...ma questi erano ben peggio!!!! Una canzone che ci ha preservato dal consumo di "Activia con bifidus attivo" per il resto della nostra vita, che non è piaciuta a nessuno, che è stata sbattuta fuori dopo la prima serata...che miracolosamente se ne va in finale e arriva al 2° posto della gara????? Scusatemi...ma io questa non la bevo...non  devono, anche in questa circostanza, prendermi per la pelle del deretano ...ma possibile che l'onesto agire in questo fottutissimo paese non debba mai esistere????? Hanno fatto tanto casino sulla vicenda Morgan (che riconosco assolutamente colpevole della dichiarazione che ha fatto, ma molto più onesto di chi fa finta di scandalizzarsi di fronte ad esternazioni di un certo tipo e poi basa la propria esistenza sul soddisfacimento del VIZIO!!!!), si sono sprecati fiumi di critiche sul fatto che Povia ha sfruttato la tragedia di Eluana...e poi pretendono di rendere credibile un esito di televoto che premia quei tre sfigati????? A me questa cosa ha veramente urtato la sensibilità...anzi ve la dico di pancia....mi ha veramente fatta incazzare....ma solo sul momento....per un attimo solo...poi mi sono allineata alla linea di pensiero del mio caro Simone Cristicchi e mi sono messa a cantare.....


......E MENO MALE CHE C'E' CARLA BRUNI...SARKONO' SARKOSI'.....LALALALALALA....in fondo  senza tutta questa sequela di polemiche, senza i "polli" che, come me,  si sono indignati, senza  i talk show e i giornali che ne hanno  parlato e scritto a fiumi, senza tutti questi "optionals"  ....che Sanremo sarebbe stato????
......E MENO MALE CHE C'E' CARLA BRUNI....LALALA LALALA....E NOI CE LA PRENDIAMO....
Un bacio...e alla prossima, vostra Sachertorte!

11 commenti:

Nicoletta (Kiky) ha detto...

Purtroppo o per fortuna non ho seguito il festival (dico per davvero eh!) a causa di un overdose di curling olimpico di cui mio marito si è improvvisamente appassionato in maniera esagerata.
Ho potuto vedere la proclamazione dei vincitori grazie ad una pausa del gioco. La prima e seconda canzone non mi sono piaciute: il mariadefilippiano Valerio Scanu mi stava antipatico già ad amici e la sua canzone è poco orecchiabile, ma almeno sa cantare; sui tre macachi sottoscrivo il tuo giudizio in pieno.
Anche se nei prossimi giorni mi sentirò tagliata fuori da commenti e discussioni, tutto sommato sono contenta di aver visto il curling: tu hai risparmiato sul bifidus actiregularis, io, calma e rilassata, sul sonnifero!
Buona settimana. A presto con le crocette!
Nicoletta

Simo ha detto...

Guarda cara, io il festival ormai lo abolisco dai "miei" palinsesti televisivi...ogni volta c'è una polemica, ogni volta un casino...per delle canzoni ormai superate e già "vecchie" anche se nuove...per tutti quei soldi (noi paghiamo il canone mi pare....) dati a certi ospiti che a volte ti fanno rizzare i capelli...ammetto che la Clerici sta molto simpatica anche a me, ma davvero...anche quest'anno proprio non ce l'ho fatta a vedere il festival, no!
bacioni e buon inizio settimana

Margherita ha detto...

No Sanremo, grazie!!! Non ce la faccio proprio a reggerlo, meglio, molto meglio, le Olimpiadi!!! Purtroppo ho avuto "l'onore" (!?!?) di sentire in radio i 3 sfigati ...... ruffiani? ..... si meglio dire solo ruffiani, va... spero almeno non vendano nemmeno un disco!!!
Ciao
Margherita

Alessia ha detto...

Perfettamente d'accordo su tutta la linea!!!Io non mi stupisco più, la solita buffonata all'italiana.Ho solo un termine:vergogna.
Vergogna su tutto:sul canone imposto,sulla presa in giro dei cantanti quelli veri,sul denaro speso,sui "manini" palesati (2 volte vincitore una scoperta di Amici???!!che chiulo eh!)sulla figura patetica di certi personaggi (e ci infilo anche il Toto nazionale e Bosè...).Uno schifo.Fiera di non amare la buffonata della canzone (??) italiana.

Nefertari ha detto...

Ma meno male che è andata così, altrimenti come avrei fatto a divertirmi così tanto con il tuo effervescentissimo post?
Il principe ha promesso che non canterà piu, ma se gli piace tanto può anche continuare, purchè lo faccia sotto la doccia e non ci stia in mezzo ai piedi, che da quando gli hanno permesso di tornare non ce lo siamo più tolto dalle croste.
Un abbraccio...e meno male che c'è Carla Bruni!
Grazia

Marm ha detto...

Anch'io sono una di quelle che si rifiuta categoricamente di seguire il festival (ma sul serio). Sarò cocciuta, sarò retrodatata, sarò scema, so di essere patetica ma ho cominciato a disamorarmi di questa manifestazione nel 1968 quando ancora la kermesse (kerm... che?) si svolgeva in sole tre serate. A questo proposito lancio un piccolo quiz: qualcuno riesce ad indovinare perché? Per agevolarvi vi dirò che il mattino successivo a scuola eravamo tutte in lutto.
L'ho seguito tutto l'anno di "Vado al massimo" e poi sempre più sporadicamente magari solo per sbirciare le "mises" delle signore e poi... basta.
Pagare il canone che viene buttato per una miriade di serate e sprecato anche per i tre macachi e vederlo in tv sarebbe stato troppo per il mio povero fegato.
Un'unica nota positiva: non avrei potuto leggere il tuo divertentissimo post.

Buona settimana. Baci. Donatella

Anto:o) ha detto...

Cara Nadia mi hai divertito con il tuo post e torno a dirti che sei troooppo forte!!!
Sono anni, ma tanti, che non seguo più il festival, e anche se la Clerici mi piace tanto, non l'ho guardata nemmeno per un secondo....a parte quei pochi attimi dei servizi dei tg...l'unica cosa che mi fa venire il nervoso, e non sono l'unica, sono i soldi buttati e il sapere che parte di quei soldi sono miei...sai quanti metri di lino e matassine ci potrei prendere, invece di darli al Vip di turno???????

Un abbraccio
Anto:o)

pat ha detto...

io penso di essere l'unica italiana di non aver guardato nemmeno un secondo il Festival e aver sentito le polemiche solo al TG quindi non posso ancora esprimermi sulle canzoni
ciao Pat

zidora ha detto...

Potevi scrivere la verità però eh! Che in segreto la tua canzone preferita era proprio quella del principe, così come quella del nostro sindaco.... uauauauau!!!!!Teribbili tutte e due!!!!! Brrrrr!!!! Meno male che c'è Cristicchi (e non solo per fortuna!). Baci a domani! Che dici, ci sarà un nuovo round? :-)

Stefano ha detto...

Da sanremese invece seguo il festival da sempre...anche se è brutto, scontato e a volte inguardabile.
Però questa volta hanno toccato il fondo e secondo me il festival si è suicidato!!!
Baci tesora
sarconò e sarcosì

Marm ha detto...

Letto e commentato il post segnalatomi. Grazie e baci. Donatella