mercoledì 29 aprile 2009

Al di qua del fiume

SOLE...inteso come sostantivo e non come definizione di persone senza compagnia! E' la gradita sorpresa che ci ha colto stamattina al risveglio...anche se a guardar bene...sembra che debba durare poco...sembra che le nuvole abbiano nuovamente il sopravvento...speriamo almeno che non piova.
Siamo nuovamente in emergenza...il nostro amato e odiato fiume sta facendo di nuovo la voce grossa e ci avvisa che quando si incazza lo fa sul serio; per ora è quasi al limite...forse vuole solo avvisarci...chissà...speriamo sia così...che non ci faccia rivivere il 6 novembre 1994...un giorno indelebile nella memoria di tutti noi alessandrini.
La giornata di ieri è stata un dejà vue; la replica di uno spettacolo che, in tutta franchezza, nessuno di noi avrebbe voluto rivedere! Elicotteri che per tutta la giornata viaggiavano con a bordo tante persone che hanno dovuto abbandonare le proprie case, carichi di quei pochi effetti personali che la premura di scappare consente di portarti appresso e soprattutto carichi del timore che l'incubo di 14 anni prima avrebbe potuto ripetersi.
Noi viviamo in una zona della città "privilegiata"...nel senso che il fiume non dovrebbe arrivare...ma ciascuno di noi ha parenti, amici e conoscenti che possono essere a rischio e il pensiero inevitabilmente corre a loro...accendi la tv per sapere gli ultimi aggiornamenti, guardi su Internet e cerchi di capire come sta andando, sei blindato in casa perchè le strade di accesso alla città sono state precauzionalmente chiuse...metti due crocette...ma la testa è là...hai impressi nella mente le sagome e i volti delle persone che stanno rivivendo quell'incubo...e sei con loro con la mente...ma ti maledici per non poter essere con loro anche fisicamente.
Ieri sera, nuova ordinanza del Sindaco: ancora chiuse tutte le scuole della città...non è un bel segnale...il pericolo ora è che il ponte vecchio non riesca a sopportare l'ondata di piena prevista per la tarda serata e possa crollare, e nessun tecnico o perito si assume la responsabilità di certificare il contrario...sarebbe un disastro...d'altronde i danni strutturali subiti nel 1994 lo hanno reso precario per instabilità e sicurezza.
Ma stamattina...appena svegli...appare lui: il sole...e questo ci dà conforto e ci invoglia a sperare, anche a noi che siamo al di qua del fiume, a credere che il peggio sia passato...e che il nostro amato e odiato fiume abbia deciso, almeno per ora, di non replicare il suo dramma...
A presto, Sachertorte

17 commenti:

silvia ha detto...

sole sole sole... vi auguro giorni e giorni pieni di sole.
silvia

Patty ha detto...

Anche qui da noi non va tanto meglio, ma come dici tu il sole porta luce in tutti i sensi. Ciao e buona giornata

darsh ha detto...

spero con tutto il cuore che non succeda nulla di gia' visto

Simo ha detto...

Ti ho pensata sai, sentendo le notizie del Piemonte al tg....speriamo davvero questo sole torni a risplendere per tutti!
Un bacio

Silvia ha detto...

cIAO IERI vi ho pensati a causa di questa semi alluvione che però ha davvero portato spavento alla gente di alessandria e limitrofi.
un abbraccio e speriamo che sto sole duri.
silvia

Grazia ha detto...

qnche qui da me oggi c'e' un po' di sole...speriamo che duri!!!
Vedro' di fare la danza del sole...eh no, non si deve ripetere la situazione del '94!!!
Cia cara!
Grazia

teodo ha detto...

Ho tante amiche quilters ad Alessandria e mi immedesimo nella tua e nella loro apprensione per il fiume.
Qui da noi è uscito il Lambro, ma per fortuna solo nei campi.
ciao ciao

marypoppins ha detto...

qui deve passare la piena.... speriamo arrivi presto il sole!
un abbraccio
mary

Manuela ha detto...

è un periodo davvero pazzo, qui da noi ci sono temporali che si susseguono in continuo, le onde sono davvero enormi e gli spruzzi in alcuni punti arrivano sulla strada, ma dov'è la primavera, mi sembra di vivere in uno di quei documentari di sky sulle condizioni meteo avverse tipiche della fine estate americana ... ma noi siamo in Italia !!!
Un abbraccio
p.s. anche mio marito era in agitazione per il Tanaro, lui lavora ad Alba e m i dava notizie non belle ...

Nefertari ha detto...

Hai ragione, abbiamo davvero rivissuto un incubo, possibile che questa storia non debba mai avere fine?
Grazia

Mariarita ha detto...

Mi sono davvero preoccupata, ma sentire la tua voce pimpante mi ha rassicurata!!!
Baci

Mariarita

Milli ha detto...

Ti ho pensato tanto an ch'io in questo periodo....spero che tu stia bene
Un grosso bacione
Milli

enrica ha detto...

speriamo che tutto si normalizzi. ciao

Patrizia ha detto...

Dai, che il tempo qui da me è migliorato... spero che la situazione sia rientrata anche da te!!!
Ti auguro un buon fine settimana, spero non troppo bagnato...
Bacioni
Patty

tarta ha detto...

porca paletta ..... sono giorni che ne parliamo con Paolo .... spero che l'emergenza sia rientrata e che tu posso goderti finalmente un pò di sole
con l'animo tranquillo ^_^

pat ha detto...

mi auguro che l'emergenza rientri in fretta. Posso immaginare i disagi e le preoccupazioni
Un abbraccio Pat

Effeti ha detto...

Spero che l'emergenza sia ormai passata e tu possa goderti in tutta tranquillità questi tre giorni e magari anche col sole!
Un abbraccio.
Fulvia