martedì 11 marzo 2008

Dolce profumo di primavera



Che giorno speciale!! Nonostante una mattinata e un pomeriggio campali in ufficio, inframmezzati pure da una visita medica, e un rientro a casa quando ormai il tramonto stava lasciando il posto al buio della sera, oggi è stata una bella giornata. Al di là del fattore sole, che anche in questo martedì di full immersion lavorativa, ha sicuramente la sua importanza, oggi quando sono rientrata per la pausa pranzo ho avuto una piacevole sorpresa. Anzi, due...


Premesso che gli ultimi tre giorni trascorsi sono stati di un grigio da "onoranze funebri", e di un freddo da Jager Tee, oggi dopo una mattinata di sole anche il mio giardino ha dato segni dell' imminente arrivo della primavera. Nell'aiuola che fino a ieri era un ammasso di foglie verdi, insignificanti e di uno squallore da pelle d'oca, con il sole di stamattina sono fiorite un tripudio di viole che sembravano la Curva Fiesole dello Stadio Franchi di Firenze! Un cuscino di violette di un viola intensissimo e con un profumo che si sprigionava tutto intorno. Uno spettacolo. Mai negli anni scorsi ho avuto una fioritura così abbondante e improvvisa come quella di oggi. Veramente una meraviglia. Sembra impossibile che per riconciliarsi con il mondo basti vedere questi cambiamenti repentini della natura, questi risvegli improvvisi che ti danno più carica di un barattolone di Ovomaltina! E non è stata l'unica sorpresa, ne ho avuta un'altra graditissima che mi ha fatto un immenso piacere, ma questa è un'altra storia e ve la rimando alla prossima chiacchierata! Una serena notte a tutte le amiche che, come me, ancora si emozionano nel vedere le violette fiorire!!!

5 commenti:

marypoppins ha detto...

ma come da te è veramente primavera!!! e come mai nel mio giardino ancora nulla???
ma che razza di giardino ho????
Mary

zidora ha detto...

Ohhhhhhhhhh e che è tutto sto entusiasmo? Meno male che stamattina sei di nuovo al lavoro vah! Così ritorni coi piedi per terra! ahahahahahhaah
Bacini, ci sentiamo!

Giuliana ha detto...

io amo le violette!!
quando ero bambina giocavamo a Villa Mirafiori, una bellissima villa aperta al pubblico, in questo periodo spuntavano sotto i cespugli se non le vedevi le sentivi dal profumo...

Nefertari ha detto...

Io per ora ho solo una primula fiorita e qualche tulipano in boccio. Bisogna proprio che mi decida a mettere mano al giardino, però in questo devo proprio precettare il mio consorte a darmi una mano e francamente non so davvero quando.
Mi auguro che non faccia il "lavativo" e mi dia una mano.
Baci.

Effeti55 ha detto...

Mi fai venire voglia di andare a vedere cosa c'è di nuovo nel mio giardino!!!
E Martino cosa combina?