sabato 6 marzo 2010

Un po' di dolcezza

Buongiorno a tutte, amiche care. Dopo un po' di giorni di assoluto caos e senza orari e programmi...mi accingo a vivere oggi una giornata di pseudonormalità.
Pertanto mi piace condividere con voi questi minuti di calma in attesa di fare colazione e, soprattutto, in attesa di iniziare a dare una raddrizzata a questa casa che da una settimana non vede nè Swiffer nè aspirapolvere.
La mia prima tazzina di caffè è stata consumata facendo un giretto per i vari blog, gatto e marito sono ancora a cuccia e dormono e io posso scrivere questo post senza dovermi interrompere nemmeno una volta vista l'assoluta tranquillità che regna in questa casa.
Dunque, anzitutto vi dico che non ho nulla da mostrare di nuovo...come già detto è stata una settimana pesante e la sera l'unico mio pensiero era studiare cosa preparare per cena e per il pranzo del giorno dopo...le crocette manco le ho viste...e a dire la verità...neppure pensate...sapete quando siete cotte e dopo la doccia vedete solo il letto????...ecco quello era il mio unico desiderio dopo essermi rotta le corna (e anche qualcos'altro!!!!) con i numeri in ufficio. 
Ieri pomeriggio, però, felice al solo pensiero di non dover essere in ufficio anche oggi....ho voluto "festeggiare" preparando questi dolcini semplicichepiùsemplicinonsipuò che, a dispetto del fatto che si preparano davvero in 5 minuti, sono buonissimi.
  
Vi spiego come si fanno: occorrono un rotolo di pasta sfoglia, due mele e una spolverata di zucchero.
Prima di tutto tagliate le mele in 4 spicchi e da ogni spicchio ottenuto ricaverete 3 fette (ovviamente per mele medio grandi...per mele piccoline regolatevi voi). Tagliate la sfoglia a striscioline di circa 3 cm di larghezza e avvolgetela attorno ad ogni fettina di mela giusto il necessario per "vestirla completamente".  Proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. Una volta "incappottate" le mele rotolatele nello zucchero semolato in modo che ne aderisca un pochino alla pasta sfoglia (non deve essere abbondante...giusto una spolveratina)  e posatele su un foglio di carta da forno con cui avrete foderato la teglia.
Le mettete in forno preriscaldato a 200° per il tempo necessario a dorarsi. (Io ho messo la funzione ventilata per gli ultimi 3 minuti).
Se provate a farle mi saprete dire!
E ora vi saluto...uno dei miei due coinquilini (il gatto!!!!) reclama la sua razione di cibo e prima che si metta a fare il matto provvedo a riempirgli lo stomaco!
Vi auguro una felice domenica....qui è prevista neve....boh...per ora c'è il sole con una brina che solo a vederla mette i brividi....vedremo l'evolversi della situazione come sarà!
Alla prossima, vostra Sachertorte!

9 commenti:

Margherita ha detto...

Buongiorno!!! Io ho appena spedito il marito a fare la spesa e mi sto godendo 5 minuti di pausa, nonostante l'ora. Casa tua ha problemi? Dovresti vedere la mia dopo 3 settimane di fermo, i miei uomini fanno, ma il loro occhio è decisamente diverso ... pazienza.
Qui fa parecchio freddo ma splende il sole e tale dovrebbe essere anche domani. Speriamo così mi tiene su l'umore.
Buona domenica
Margherita

Katiuscia ha detto...

e mentre tu bevevi il caffè, io facevo la mia solita cavalcata del sabato mattina. che relax le cose semplici, vero? e mi sa che i tuoi mini strudel alle mele te li copio.....io però ci aggiungo un po' di uvetta, ahahahah, buon week end, katy

la cesta di gio ha detto...

grazie per il commento al mio post di chiacchere, anche il tuo mi è piaciuto proprio molto e come dici del mio, anch'io mi vedevo lì con te, anch'io ho una gatta, Frida, che se non le riempio subito la ciotola al mattino, mi strapazza di miagolii, da noi a Como si dice:"mi leva la carne di dosso", complimenti per i dolcetti proverò a farli sicuramente, visto che poi i dolci con le mele sono i preferiti in casa.
Buona domenica.

zidora ha detto...

Mi spiace di avervi "abbandonate" in questi giorni con i casini dell'ufficio, ma non sarei riuscita ad arrivare fin lì senza aprire i rubinetti delle cascate del Niagara.... Oggi per fortuna sto meglio, anche se i tuoi dolcetti ancora non mi attirano, ma la settimana prossima se volessi prepararli di nuovo mi farebbe piacere assaggiarli.... :-)))) Un abbraccio
P.S. Credo che organizzerò un viaggetto a Lourdes.... :-)

Simo ha detto...

Ciao carissima, bella la veste primaverile del tuo blog!!
E buonissimi gli spicchietti in sfoglia, davvero deliziosi...
Un bacione e buona domenica

Nefertari ha detto...

Be', noi insistiamo con le immagini primaverili, hai visto mai? Penso che questi dolcetti potrei davvero farli anch'io, non credi? Bellissimi i momenti di pace in casa, quando sono ancora tutti tranquilli, gatti compresi.
Baci.
Grazia

Silvia ha detto...

carini sti dolcetti!!!
ciao silvia

Effeti ha detto...

i tuoi dolcetti sono davvero irresistibili e mettono di buon umore solo a guardarli,perciò penso proprio che anche io te li copierò!
Un abbraccio.
Fulvia

maman O ha detto...

Grazie per la ricetta! La trovo splendida! Ci ho messo anche un po' di cannella... a te che piace il tirolese...Ottime!!
Un abbraccio Ornella