martedì 23 settembre 2008

Ritorno a casa

Essì!!! Proprio così...ho fatto mio il titolo di uno splendido libro di Rosamunde Pilcher...per annunciarvi il mio rientro alla base dopo una settimana di vacanza.
Settimana che devo dire è stata caratterizzata da una partenza sotto il diluvio universale (ma quest'anno sono rassegnata al fatto che Giove Pluvio ha deciso di aggregarsi a me ogni volta che vado in vacanza...vedi vacanze di luglio e ovviamente, tanto per non farci mancare nulla, anche questa appena conclusa!!!) e da un abbassamento repentino delle temperature piuttosto insolito per il mese di settembre. Ciononostante, siamo riusciti ad andare in spiaggia diverse volte anche se fare il bagno era pressochè impossibile.

Abbiamo anche potuto farci un bel giro in Friuli nella zona del Collio dove mio marito ha fatto una bella scorta di vini bianchi, che da quelle parti sono davvero eccellenti, siamo pure andati a scovare un paio di locali tipici di quelle parti, dove si mangia davvero molto, molto bene.
Uno di questi si trova a Gradisca

e si chiama il Molino Vecio, anche se abbiamo saputo che la gente del luogo lo chiama El Cantinon.


Ve lo consiglio: si mangiano piatti rustici, tipo pasta e fagioli e poi servono dei vassoi di salumi e formaggi tipici di una bontà smisurata!


A Marano Lagunare, abbiamo invece mangiato alla Taverna del Pescatore. Affacciato sulla laguna, lì si mangia il pesce pescato in giornata cucinato in un modo davvero sublime e con un rapporto qualità prezzo davvero eccellente.
Altro giro che abbiamo voluto concederci è stato a Caorle: una perla di cittadina, molto veneziana e con un centro storico che sembra una bomboniera! Unico neo: la difficoltà di trovare parcheggio, anche a pagamento, visto che anche di questi tempi in quelle zone ci sono un sacco di turisti, ovviamente stranieri!


Ed ora eccoci all'epilogo...e che epilogo: l'ultimo giorno, vale a dire domenica scorsa, prima di partire per casa ho avuto modo di incontrare Monica (http://lartedeltempolibero.blogspot.com/) che, assieme al marito e alla sua dolcissima Giada, è arrivata da Trieste a Bibione per fare la mia conoscenza.
Questa fantastica ragazza mi ha regalato un paio d'ore indimenticabili in cui abbiamo parlato, riso, scherzato...e ahimè, al momento di salutarci...anche pianto!
Ho avuto la netta sensazione di conoscere queste tre splendide persone da sempre...sembrava che ci fossimo lasciate il giorno prima sotto il portone di casa...è stato davvero un incontro di quelli che lasciano il segno e che ti fanno rendere conto che l'Amicizia non è utopia...ma una meravigliosa realtà!
E Monica, non sarebbe stata Monica, se anche in questa circostanza non avesse dato prova della sua grande generosità. Si è presentata con un pacco regalo degno del più generoso dei Babbi Natale!!!! E questo, è quanto il pacco conteneva...non ci sono parole...di tutto e di più.

Un delizioso bannerino ricamato e confezionato a regola d'arte, due strofinacci con inserto di Aida da ricamare, un sacchettino di organza contenente 3 matassine di diverso colore, un libro di schemi della Rico Designs (che tra l'altro adoro) sul tema di Natale, un bellissimo oggetto da appendere dipinto con la tecnica del Country Painting, una scatolina di tessuto imbottita e foderata con dentro un assortimento ricchissimo di bottoni, alcuni dei quali realizzata dalla stessa Monica in pasta di mais. Avevo ragione a dire che era un pacco di Natale????
Ancora una volta...Grazie Monica per tutto questo ben di Dio...ma soprattutto grazie per avermi regalato quelle poche ore in tua compagnia!!!
Ed ora vi saluto...visto che per ovvi motivi non posso mostrare le fotografie di quanto ho preparato per gli swaps che ho in pista...quindi, di questi, ne parleremo a data da destinarsi.
Auguro un serena notte a tutte le amiche che passeranno di qui e saluto tutte con immenso affetto. Sachertorte

20 commenti:

Monica ha detto...

:) anche per me è stato bellissimo incontrarti peccato che il tempo voli quando si sta bene!!ma dobbiamo fare un altro incontro speriamo al più presto abbiamo troppe cose da raccontarci!!!!!!!un bacio a te e a Gianni da parte di tutti noi :)))))))
Monica

darsh ha detto...

sono tornata hai visto !!! tesoro non ho ancora ricevuto i tuoi dati uffy ! scrivimi a : francesca.valle@sinv.com

Bianca ha detto...

Sono capitata per caso nel tuo blog e volevo dirti che è molto carino, complimenti!!! :-)

A presto,
Bianca

animacreativa.splinder.com

Manuela ha detto...

Deve essere stato bellissimo l'incontro tra voi due. E quante belle cose vi siete scambiate, ben tornata alla base e buona giornata. Manuela

francesca ha detto...

ciao Nadia!!!! bentornata!! ho letto dell'incontro sia qui che sul blog di Monica, deve essere stato davvero emozionante!!
un abbraccio grande grande

Maria ha detto...

Come al solito, un gran bel reportage! Bentornata : )

maman O ha detto...

Bentornata, Mi sei mancata.
Sono però felice che tu sia riuscita a fare ancora un po' di mare e di visite all'entroterra friulano.
Intanto io ho sposato la figliola e ho sistemato la casa, ,,, Un abbraccio Ornella

laura ha detto...

sono arrabbiatissima con te.......anzi super arrabiata.....eri a gradisca a esattamente 10 minuti di macchina da casa mia e nn sei entrata in un internet point per mandarmi una mail e dirmi che eravate la'......mannaggia !!!!! e mo' che devo fare??????bon dai ti perdono ,ma la prossima volta nn la passi liscia!!!!!! son contenta che ti sia piaciuto il friuli e soprattutto la cucina...guarda caso sta cucinando proprio ora una buonissima pasta e fagioli con la cotica ....che nn vedo l'ora che sia stasera per mangiarla!!!!1avevo gia' letto del vostro bell'incontro da monica ,e avevo ammirato le bellissime cose che ti ha fatto.e' bello materializzare le amicizie che sono virtuali....
per il titolo del tuo post giusto appunto mi e' venuto in mente il libro che hai citato,forse il piu' bello della pilcher ,quello che ho letto e che forse un giorno rileggero'!!!!baci laura

Paola ha detto...

Bantornata!! Che bello quando si riesce ad incontrarsi. Bacioni

Mariarita ha detto...

Amorosa bentornata...son cotta tanto cotta che non riesco a leggere il tuo post...fine settimana recupero!!!
Bell'incontro con Monica...che emozione eh????????
Bacioni
Mariarita

Wurzerl ha detto...

Liebe Nadia!
Schön, daß Du wieder da bist, jetzt mußt Du wohl wieder arbeiten? Aber Du hast noch so schöne Bilder mitgebracht, wunderbar! Ich werde am Sonntag zu meinem Bruder nach Teneriffa (Islas Canarias) fliegen. Aber vorher wollte ich Dir und Deinem Mann noch einen Gruß hier hinterlassen.
Laßt es Euch gutgehen. Liebe Grüße vom Oktoberfest Wurzerl

Nefertari ha detto...

Ma che bello dev'essere stato il Vs. incontro e che belli i posti che hai visto!
Adesso siamo di nuovo tutti a casa definitivamente , possiamo organizzare la nuova stagione.
A presto!

Antonella ha detto...

Entro nel tuo blog e leggo..Ritorno a casa...un libro bellissimo che ho letto anni fa e che mi è rimasto nel cuore..poi scorro le foto...ma quelli sono gli ombrelloni di Bibione...ma no, non può essere..poi leggo e sì, è proprio Bibione, dove andiamo in vacanza da una vita...io e te ci rincorriamo nei nostri viaggi-vacanze..non ti sembra?!?

E che bello incontrare di persona qualcuno che conosci solo virtualmente, ma con cui hai una specie di affinità...sono molto felice per te e faccio tanti complimenti a Monica per tutto il ben di dio che ti ha regalato:o)

Un abbraccio forte
Anto:o)

Annalisa ha detto...

Ciao e betnornata!!!!

Anonimo ha detto...

ciao cara, pure io ho conosciuto Monica, a Trieste al 18. 09. da gentile signora in negozio Filomania in via Mazzini, ed era felice che ti incontrera. Cordiali saluti. Loredana Croazia.

marypoppins ha detto...

bentornata!!
un caro saluto
Mary

Giuliana ha detto...

bentornata!!!
che belle vacanze!

Manuela ha detto...

Ciao, ebbene si, le violette sono fiorite, ma a parte il melograno che è in famiglia da circa 18 anni, le violette le ho comperate un paio di settimane fa al vivaio, le giornate sono soleggiate, ma fresche, anzi fredde per i miei parametri, quindi resistono bene ! Anche per me l'autunno è sinonimo di malinconia, è come se la casa si preparasse al letargo invernale, allora combatto con le mille idee che mi girano in testa e ricamoi, cucino, lavoro e come dice mio marito: "mi agito!". Buona serata Manuela

effepi ha detto...

Hei! bentornata tra noi! Adesso basta vacanze però! Un bacio Paola

verderame ha detto...

ciao, bellisssimo il raccconto della tua vacanza!!! Anche a me piacciono i libri della Pilcher, mio marito va a caccia anche lui nel collio di ottimi vini e conosciamo anche noi il cantinon, quante coincidenze!! E che bello deve essere incontrare un'amica di blog, questo a me non è mai capitato ancora, ciao Marina