martedì 5 aprile 2011

Rosa in cornice!

Questa che voglio mostrarvi oggi è una cornice che ho realizzato un paio di giorni fa. Dovete sapere che ho un po' la mania delle cornici...mi piacciono in tutti i modi e di tutti i tipi...se poi riesco a trasformarle a modo mio, mi piacciono ancora di più. Come vi dicevo un paio di giorni fa mi è preso l'estro di dare un sapore un po' antico e romantico a questa banalissima cornice di cartone pressato e quando mi sono trovata tra le mani il prodotto finito non ho avuto dubbi: non avrebbe contenuto alcun lavoro di ricamo (almeno per il momento) ma sarebbe stata la cornice della mia adorata rosa. Si...dovete sapere che questa rosa ha una storia particolare che ora vi racconto. Quando mi sono sposata, come tutte le spose che si rispettino pensavo di avere il classico bouquet tra le mani....ma un evento improvviso, o meglio...un gesto di amore e di delicatezza da parte del mio papà mi ha letteralmente spiazzata e mi ha fatto cambiare idea due ore prima di sposarmi. Io mi sono sposata nel Dicembre del 2006 dopo 21 anni di convivenza....è stato, almeno per me, un semplice atto burocratico....ma non mi ero resa conto di quanto per i miei genitori non fosse così. Erano emozionatissimi...e io ho voluto rispettare la tradizione, andando a vestirmi e a prepararmi per la cerimonia a casa loro.  Ebbene, mentre la parrucchiera mi faceva la piega....mio papà è uscito di casa. Io non ho fatto caso a questa sua uscita...ma dopo dieci minuti è ritornato con una rosa meravigliosa confezionata con un ramo coperto di neve artificiale che la rendeva davvero stupenda. Questo gesto di amore mi ha fatto una tenerezza immensa e questa rosa è stata il mio bouquet. La conservo ancora oggi anche se il suo aspetto è decisamente cambiato, ma per me è ancora bellissima anche se completamente appassita. Ora ve la mostro immortalata a colori il giorno del mio matrimonio....


....ma sinceramente una foto a colori in quella cornice non mi piaceva troppo....così, grazie ai "barbatrucchi" fotografici ho trasformato la foto in bianco e nero e questo artificio le ha conferito un aspetto antico e l'ha resa assolutamente perfetta per la cornice in questione. A me il risultato finale piace tantissimo...e ogni volta che la guardo rivedo gli occhi di mio padre nel momento in cui me la dona e riprovo la stessa, identica emozione di allora.
Un caro saluto a tutte voi e alla prossima, Vostra Sachertorte!

8 commenti:

Creativando ha detto...

Hai ragione: è perfetta nella cornice!!
e poi ... mi sono emozionata anch'io a leggere le tua parole ...
A presto!
Rita

giovanna ha detto...

bellissimo, bellissima la cornice, ma soprattutto bellissima la dolcezza del tuo papà.
Uomini... poche parole, un pò orsi, ma certe volte ti spiazzano con gesti semplici, ma ricchissimi di sentimento

Villa-loredana ha detto...

Eleganza, ed molto bello, complimenti a te ed il babbo, come pure per le violete, pure io le lascio, anzi mi piace che mi comprono la tera tra i cespuglie ed altri fiori. Ciao. Loredana

.:。✿*゚Angie*゚✿.。. ha detto...

Bellissimo post! Bello e toccante il racconto. La cornice è stupenda!
Complimenti!! Non potevi regalargli un posto migliore, a parte il tuo cuore!
Buona serata
Angela

Margherita ha detto...

Assolutamente Emozionante!!!
Felice giornata
Margherita

Simo ha detto...

Mi hai quasi commosso mia cara...la rosa è bellissima!
Un abbraccio

Effeti ha detto...

E' perfetta per un ricordo così speciale!

Fulvia

maman O ha detto...

Un bel racconto, struggente!
Ciao e buona pasqua Ornella