giovedì 12 febbraio 2009

La signora della lavanda...

...che come titolo si presta sicuramente a più interpretazioni...e da qui l'esigenza di chiarirci subito.
Premettiamo che per lavanda intendo il fiore e non il rimedio palliativo ad eventuali infiammazioni dell'apparato genitale femminile...quelle problematiche lì...in questo spazio non ce le facciamo entrare, anche se obiettivamente tra amiche non ci sarebbe nulla di male a parlarne...chissà che se un giorno mi trovassi completamente "a secco" di argomenti, l'anticonformismo associato alla "follia" che mi caratterizzano non mi portino a discutere anche di quello....
Allora dicevamo, la lavanda: come sapete ne ho un mucchio di piante in giardino...meglio dire ne avevo...dopo le nevicate di questo maledetto inverno, non ho il coraggio di verificarne lo stato di salute...anche se ho il sentore che qualcuna di esse sia passata a miglior vita!
Lo scorso settembre però ne ho tagliato un bel po' di mazzi, che riposti opportunamente ad essicare, mi hanno regalato una considerevole quantità di fiori che, all'occorrenza, unisco ai cosiddetti pensierini per le persone che ne apprezzano il profumo.
E così è stato per la mia collega Antonella: domani è il suo compleanno e ho pensato di regalarle un vasetto della mia lavanda accompagnato da un sacchettino ricamato per contenerla.
Per la prima volta ho realizzato un sacchettino foderato...e devo dire che sul risultato sono rimasta sbigottita anch'io: non faceva una grinza e le cuciture erano magicamente diritte.
Ho eseguito il ricamino su un lino molto fine bianco, e la fodera gialla è di una stoffa misto lino che ho fatto debordare a mo' di risvolto sul lino ricamato. Il tutto rifinito con un merletto e con un fiocchetto di raso verde. Antonella ha gradito e io ne sono felice.



Altro lavoretto degli ultimi tempi è stato il PIF per Laura Countrystile: vista l'imminente nascita della sua terzogenita Beatrice ho pensato di ricamarle questo bavagliolino. Le è piaciuto e la cosa mi fa molto piacere.




Per ora mi fermerei qui...vi auguro una felice serata e vi dò appuntamento alla prossima!

Vostra Sachertorte!

Aggiornamento:

Ho partecipato al Blog Candy di Laura di Mici e coccole.

Ecco il logo dell'iniziativa:

Se volete partecipare passate da lei...credo ne valga davvero la pena!

11 commenti:

HEIDIS KLEINES PARADIES ha detto...

Liebe Sachertorte,

schön, dass Du mich auf meiner Seite besucht hast und dass sie Dir gefällt. Danke.
So komme ich nun auf Deine Seite und finde sie traumhaft. Deinen Bericht über den Lavendel habe ich gelesen (italienisch spreche ich leider nicht, ich habe den Translater benutzt). In Italien wächst der Lavendel ja besonders gut, Du hast bestimmt einen grossen Garten.
Ich habe nur einen kleinen Garten und ein paar Lavendel drin. Im Herbst habe ich auch geerntet und Lavendelsäckchen genäht. Aber Dein Lavendelsäckchen und auch das Babylätzchen sind besonders schön geworden.
Ich werde Dich verlinken.

Liebe Grüsse nach Italien

heidi

Berty ha detto...

Quanto adoro la lavanda!!!!!!
Mi piace tantissimo...Mmmmmm... profumo d'estate!!
Sto progettando alcuni ricamini lavandosi da appendere nel bagno...
E ho anche qualche ricettina che prima o poi inserirò sul blog tipo una marmellatina di pesche al profumo di lavanda che non è affatto male!!!!
Berty

Luisa ha detto...

Maria Rita questo sacchettino è delizioso!!! Non è magia è bravura questa!!! Vorrei tanto avere anche io un giardinetto ed una bella pianta di lavanda...
Luisa

zidora ha detto...

Il sacchetto l'ho visto dal vero e devo davvero farti i complimenti anche qui perchè è perfetto! Ed è anche piaciuto tantissimo a chi lo ha ricevuto.
Il bavaglino per Beatrice è originale, con quel ricamo, sta bambina è già ricchissima e ancora deve nascere! :-)

tarta ha detto...

aaa la lavanda che bellezza!!!! le mie piante muoiono ogni volta ... sarò perchè sono costrette in vaso
belli tuoi lavori

Anonimo ha detto...

ciao nadiuccia ...io ho spesso problemi alla signora ,ma nn sapevo che la lavanda era un rimedio......
io l'adoro ,mi piace da matti il suo profumo ,e devo dire che e' l'unica pianta che riesco a nn far morire.mmolto elegante il sacchettino ...ma sono di parte e preferisco il mio!!!!!!! hi!hi!hi!
baci laura country style

Nefertari ha detto...

Mi sembra di conoscere quel pizzo...
Hai visto quanto sei diventata brava con la Bice?
E tu che non volevi darmi retta...
Baci.
Grazia

Simo ha detto...

Che finezza i tuoi lavori....sei bravissima!
Giuro che ti scrivo, Nadia...perdonami, ma in questi giorni ero in astinenza di sole...e appena ne ho visto un raggio...zac! Mi son messa a fare mille cose arretrate...visto l'imminente arrivo di Macchia......
baci e buon fine settimana!

Laura ha detto...

Che bei lavoretti! Io adoro la lavanda e vorrei tanto avere un giardino per raccolierla come fai tu, sei proprio fortunata!
salutami il tuo micio!
ciao
Laura kitten

Grazia ha detto...

Cara Nadia,
in questi giorni ci ha accomunate il fatto di aver ricamato la lavanda....che simpatica coincidenza!!! :)
Io spero che si siano salvate tutte le tue piante...adoro la lavanda!!!

Milli ha detto...

Anch'io adoro la lavanda....e il tuo cuscinetto sta profumando il mio cassetto della biancheria...fa davvero un profumino delizioso!
Un bacione
Milli


P.s. il sacchetttino è davvero bellino!